Principale Prevenzione

Ormoni pancreatici e loro funzioni

Il pancreas, o, come viene anche chiamato, la ghiandola pancreatica, è un importante organo dell'apparato digerente, responsabile delle funzioni endcretorie ed escretorie. Grazie a tutte le sostanze biologicamente attive sintetizzate dal pancreas (PJ), l'equilibrio biochimico viene mantenuto nel corpo. Quali sono gli ormoni del pancreas e quali sono le loro funzioni nel corpo? Tutto questo sarà discusso in questo articolo.

Ormoni pancreatici e loro funzioni

Come funziona il ferro?

L'organo è diviso condizionatamente in due parti: è esocrino ed endocrino. Tutti servono per svolgere le loro funzioni specifiche. Ad esempio, la parte esocrina occupa la maggior parte del pancreas e serve per elaborare il succo gastrico, che contiene un gran numero di diversi enzimi necessari per la digestione del cibo (corboxipeptidase, lipasi, tripsina, ecc.).

La composizione della parte endocrina del pancreas comprende piccole isole pancreatiche, chiamate in medicina "isole di Langerhans". Il loro compito è dividere ormoni importanti per l'esistenza, che prendono una parte diretta nel metabolismo dei grassi, dei carboidrati e delle proteine. Ma le funzioni del pancreas non finiscono qui, poiché questo organo, sintetizzando determinati ormoni, produce un fluido digestivo, è coinvolto nella scomposizione del cibo e del suo assorbimento. A seconda di quanto bene funzionerà il pancreas, lo stato generale della salute umana può variare.

La struttura della ghiandola e le "isole di Langerhans"

Classificazione delle sostanze sintetizzate

Tutti gli ormoni formati dalla ghiandola pancreatica sono strettamente interconnessi, quindi una violazione della produzione di almeno uno di essi può portare allo sviluppo di gravi disturbi nel corpo e malattie, che devono essere trattati per il resto della tua vita.

Pancreas e i tipi di ormoni che produce

Il pancreas produce i seguenti ormoni:

  • insulina;
  • glucagone;
  • somatostatina;
  • polipeptide pancreatico;
  • peptide vaso-intensivo;
  • Amylin;
  • tsentropnein;
  • gastrina;
  • vagotonin;
  • callicreina;
  • lipokain.

Ormoni pancreatici

Ciascuno degli ormoni di cui sopra svolge la sua funzione specifica, regolando in tal modo il metabolismo dei carboidrati nel corpo umano, oltre a influenzare il funzionamento dei vari sistemi.

Il ruolo del pancreas nella digestione

Il significato clinico degli ormoni del pancreas

Se con gli ormoni prodotti dal pancreas, tutto è chiaro, quindi con le funzioni principali che eseguiranno, tutto è molto più complicato. Considerare separatamente ogni ormone del pancreas.

insulina

Di tutti gli ormoni sintetizzati dal pancreas, l'insulina è considerata la più importante. Aiuta a normalizzare i livelli di glucosio nel sangue. L'implementazione di questo processo è dovuta ai seguenti meccanismi:

  • attivazione delle membrane cellulari, grazie alle quali le cellule del corpo iniziano ad assorbire meglio il glucosio;

Il ruolo dell'insulina nel corpo

Suggerimento: La presenza di una quantità sufficiente di insulina nel sangue impedisce lo sviluppo di aterosclerosi, riduce il livello di colesterolo "cattivo" e impedisce l'ingresso di acidi grassi nel sistema circolatorio.

glucagone

Sulla base delle funzioni svolte, il glucagone può essere giustamente chiamato insulina ormone-antagonista. Il compito principale del glucagone è aumentare la quantità di glucosio nel sangue, che si ottiene con le seguenti funzioni:

  • attivazione della gluconeogenesi (produzione di glucosio da ingredienti non derivati ​​da carboidrati);
  • accelerazione degli enzimi, grazie alla quale durante la scissione dei grassi aumenta la quantità di energia;
  • si verifica la scissione del glicogeno, che poi arriva al sistema circolatorio.

Poiché il glucagone è un tipo di ormone peptidico nella sua struttura, è responsabile di molte funzioni e una diminuzione della sua quantità può influire negativamente sul funzionamento di molti sistemi.

somatostatina

Un altro ormone prodotto dal pancreas. Appartiene al gruppo degli ormoni polipeptidici e serve a sopprimere la sintesi di sostanze come il glucagone, i composti tireotropici e l'insulina. Quando il livello di somatostatina è ridotto nel tratto gastrointestinale, si verificano gravi disturbi. Prima di tutto, una tale reazione è legata al fatto che questo ormone prende una parte diretta nel processo di produzione degli enzimi digestivi e della bile (la somatotropina riduce la loro secrezione).

Nella moderna farmacologia, la somatotropina viene utilizzata per creare vari farmaci che vengono prescritti a pazienti che soffrono di una ridotta sintesi dell'ormone della crescita nel corpo. Se la quantità di questo ormone supera in modo significativo la norma, aumenta il rischio di sviluppare acromegalia, una patologia accompagnata da un eccessivo aumento delle dimensioni di alcune parti del corpo del paziente. Di regola crescono i piedi, le ossa della testa, gli arti inferiori o superiori. In rari casi, i singoli organi interni subiscono cambiamenti patologici.

Gli ormoni sono prodotti da organi di piccole dimensioni - ghiandole endocrine. Ma il valore di queste sostanze nel corpo è enorme

Polipeptide pancreatico

Hanno scoperto questo ormone non molto tempo fa, quindi, gli esperti non hanno ancora studiato appieno tutte le sue funzioni e metodi di influenza sul corpo umano. È noto che il polipeptide pancreatico viene sintetizzato nel processo di consumo di alimenti contenenti grassi, proteine ​​e glucosio. Esegue le seguenti funzioni:

  • ridurre la quantità di sostanze prodotte dagli enzimi digestivi;
  • diminuzione del tono muscolare della cistifellea;
  • impedendo il rilascio di bile e tripsina.

Polipeptide pancreatico e gastrina

Suggerimento: Secondo numerosi studi, il polipeptide pancreatico previene l'aumento dei rifiuti di enzimi biliari e pancreatici. Con una carenza di questo ormone, i processi metabolici nel corpo sono disturbati.

Peptide vasointensivo

La particolarità di questo ormone neuropeptide è che può sintetizzare non solo il pancreas, ma anche le cellule del midollo spinale e del cervello, dell'intestino tenue e di altri organi. Le principali funzioni del peptide vasointensivo includono:

  • normalizzazione della sintesi di pepsinogen, glucagone e somatostatina;
  • rallentare il processo di assorbimento dell'acqua da parte delle pareti dell'intestino tenue;
  • attivazione di processi biliari;
  • sintesi di enzimi pancreatici;
  • miglioramento della ghiandola pancreatica nel suo insieme, che contribuisce ad aumentare la quantità di bicarbonati sintetizzati.

Il peptide vasointensivo è sintetizzato da diversi organi.

Anche il peptide vasointensivo accelera il processo di circolazione del sangue nelle pareti degli organi interni, in particolare nell'intestino.

Amylin

La sua funzione principale è di aumentare il livello di monosaccaridi, che a sua volta protegge il corpo dall'eccesso di glucosio nel sangue. L'amilina contribuisce anche alla formazione di somatostatina, perdita di peso, normalizzazione del sistema reninangiotensin-aldosterone e biosintesi del glucagone. Queste sono lontane da tutte le funzioni biologiche per le quali l'amilina è responsabile (ad esempio, aiuta a ridurre l'appetito).

Tsentropnein

Un'altra sostanza prodotta dal pancreas. Il suo compito principale è quello di aumentare il lume dei bronchi e attivare il centro respiratorio. Inoltre, questa sostanza proteica migliora la correlazione di ossigeno con l'emoglobina.

Lipokain. Tsentropnein. Vagotonin

gastrina

Sostanza simile agli ormoni sintetizzata dallo stomaco e dal pancreas. La gastrina aiuta a normalizzare i processi digestivi, migliorare la sintesi dell'enzima proteolitico (pepsina) e aumentare l'acidità dello stomaco.

Fai attenzione! La presenza di gastrina nel corpo contribuisce anche all'implementazione della fase intestinale della digestione (è anche chiamata "next"), che si ottiene aumentando la sintesi di secretina, somatostatina e altri ormoni peptidici intestinali e pancreatici.

Gastrina: cos'è?

Vagotonin

L'obiettivo principale di questa sostanza è di stabilizzare la glicemia e accelerare la circolazione sanguigna. Inoltre, la vagotonina rallenta il processo di idrolisi del glicogeno nel tessuto muscolare e nelle cellule del fegato.

La vagotonina stabilizza lo zucchero nel sangue

callicreina

Un'altra sostanza prodotta dalla ghiandola pancreatica. Durante il momento in cui la callicreina è nel pancreas, è inattiva, ma dopo essere entrata nel duodeno, l'ormone viene attivato, mostrando le sue proprietà biologiche (normalizza il glucosio).

Lipokain

L'azione dell'ormone è di prevenire tali patologie come la degenerazione grassa del fegato, dovuta all'attivazione del metabolismo degli acidi grassi e dei fosfolipidi. La lipocaina aumenta anche l'effetto di altre sostanze lipotropiche, tra cui colina e metionina.

Metodi diagnostici

La produzione alterata di un ormone della ghiandola pancreatica può portare a varie patologie che colpiscono non solo il pancreas, ma anche altri organi interni. In questi casi è necessario l'aiuto di un gastroenterologo che, prima di prescrivere un corso di terapia, deve condurre un esame diagnostico per determinare la diagnosi esatta. Di seguito sono elencate le procedure più comuni eseguite in violazione del pancreas.

Diagnosi di malattie del pancreas

Tabella. Studi diagnostici sul pancreas.

Test del sangue e delle urine

Suggerimento: Come supplemento ai metodi diagnostici di cui sopra, il medico può prescrivere un'altra procedura - un esame del sangue biochimico. In contrasto con l'analisi generale, un esame del sangue biochimico consente non solo di determinare possibili malattie infettive, ma anche il loro tipo.

Cosa causa uno squilibrio ormonale

Come notato in precedenza, gli ormoni della ghiandola pancreatica sono elementi indispensabili coinvolti nel processo di digestione. Anche violazioni minori della loro sintesi possono portare a serie complicazioni (malattie, malfunzionamento di certi sistemi o organi, ecc.).

Sistema endocrino umano

Con un eccesso di ormoni pancreatici, ad esempio, potrebbe esserci una formazione maligna (il più delle volte sullo sfondo di un aumento di glucagone) o una glicemia (con un eccesso di insulina nel sangue). È possibile determinare se il pancreas funziona correttamente e se il livello dell'ormone è normale, solo dopo un esame diagnostico. Il pericolo sta nel fatto che molte malattie associate a una diminuzione o ad un aumento del livello degli ormoni possono verificarsi senza sintomi pronunciati. Ma è possibile identificare le violazioni seguendo le reazioni del tuo corpo per un lungo periodo.

Norma, ipo e iperglicemia

Prima di tutto, è necessario prestare attenzione ai seguenti punti:

  • ridotta acuità visiva;
  • appetito eccessivamente alto (il paziente non può mangiare);
  • minzione frequente;
  • aumento della sudorazione;
  • sete grave e secchezza in bocca.

Non bisogna sottovalutare il ruolo degli ormoni del pancreas nel funzionamento del corpo umano, poiché anche con lievi violazioni della sintesi di questi ormoni si possono sviluppare gravi patologie. Pertanto, si raccomanda come profilassi di sottoporsi a esami diagnostici con medici al fine di prevenire disturbi del pancreas. È sufficiente 1-2 volte l'anno per consultare un medico per un esame di routine per prevenire non solo i vari disturbi della ghiandola pancreatica, ma anche altri problemi con il tratto digestivo. Si consiglia inoltre di effettuare esami periodici con altri medici, ad esempio con un dentista, un dermatologo, un neuropatologo.

Ormoni pancreatici e loro funzioni

Il pancreas è un organo che fornisce la secrezione esocrina ed endocrina. Allo stesso tempo, la secrezione esocrina degli enzimi del tratto digerente viene effettuata principalmente dalla ghiandola, mentre piccoli gruppi di cellule secernenti, le isole di Langerhans, sono responsabili della funzione endocrina. Queste formazioni, che occupano solo l'1-2% del volume di un organo, sono costituite da diversi tipi di cellule e producono ormoni pancreatici che sono molto importanti per il corpo:

  • Le cellule A sono responsabili della sintesi del glucagone;
  • Cellule B per insulina;
  • Le cellule D sono responsabili della somatostatina;
  • Le cellule PP producono un polipeptide pancreatico.

Funzioni dell'insulina

L'insulina è un ormone molto importante del pancreas, perché colpisce tutte le cellule del corpo. La sua funzione principale è di ridurre al minimo il contenuto di glucosio nel sangue. E sotto questo effetto dell'insulina si nasconde un enorme numero di meccanismi che vengono lanciati per ridurre la quantità di glucosio. Tra questi meccanismi dovrebbero essere evidenziati:

  1. Aumento della permeabilità cellulare al glucosio. Questo processo si ottiene attivando specifici recettori per il glucosio sulla membrana cellulare. Allo stesso tempo, l'entrata del glucosio nella cellula è una conseguenza dell'aumento del numero di questi recettori e non del loro intenso lavoro.
  2. Aumento dell'ossidazione del glucosio (glicolisi). Questo processo avviene nelle cellule del fegato con l'aiuto degli enzimi fosfofuctokinasi, glucochinasi, piruvato chinasi. Queste sostanze sono attivate dall'insulina. Con la crescente scissione di glucosio nel sangue, la sua concentrazione diminuirà sotto l'azione di questi enzimi.
  3. L'aumento di glucosio sotto forma di glicogeno avviene all'interno delle cellule epatiche e del tessuto muscolare con la partecipazione dell'enzima glucosio-6-fosfato.
  4. L'inibizione della trasformazione delle sostanze con la formazione finale di glucosio (gluconeogenesi) si verifica quando l'insulina sopprime l'azione di un numero di enzimi. Il meccanismo della gluconeogenesi, o la produzione di glucosio da componenti non carboidrati, si verifica nel fegato sotto l'influenza di sostanze come il glucagone, gli ormoni corticoidi, l'angiotensina, la vasopressina. L'insulina inibisce questi ormoni e riduce anche l'attività dell'enzima epatico, che svolge un ruolo importante nella sintesi del glucosio da altre sostanze.

Oltre a questi effetti, vengono attivati ​​i seguenti processi:

  1. Le cellule assorbono più proteine. Questo è molto importante per le cellule muscolari, che richiedono costantemente tutti i nuovi amminoacidi.
  2. La permeabilità della parete cellulare per aumenti di potassio, magnesio e fosfati.
  3. Stimolazione del DNA e sintesi proteica nelle cellule. Anche la degradazione di queste sostanze rallenta sotto l'azione dell'insulina.
  4. Aumento della proliferazione cellulare.
  5. Migliorare la trasformazione dei carboidrati in grasso con la sua successiva deposizione. L'insulina promuove il rilascio di specifici enzimi e componenti nel tessuto adiposo, dai quali verrà successivamente realizzato uno strato sottocutaneo. Si possono formare depositi di grasso negli organi - grasso viscerale o nel tessuto sottocutaneo.

Ma insieme agli effetti dell'aumentato anabolismo, sorgono alcuni effetti opposti:

  1. riduzione dell'idrolisi proteica, che porta a una diminuzione della penetrazione dei prodotti di degradazione delle proteine ​​nel sangue;
  2. una diminuzione della lipolisi, che significa l'incapacità dei grassi di rompere al punto in cui possono essere assorbiti nel sangue.

Funzioni di glucagone

Un altro ormone pancreatico, il glucagone, ha l'effetto opposto dell'insulina. La sintesi di questo ormone è illimitata dalle cellule A degli isolotti di Langergas. Le cellule di altre parti del tratto gastrointestinale sono anche in grado di sintetizzarlo. Solo il 30-40% del glucagone che circola nel sangue produce pancreas.
Le funzioni principali di questo ormone pancreatico sono:

  1. Attivazione della scissione nel fegato e nei muscoli delle riserve di glicogeno per produrre glucosio.
  2. Attivando la scomposizione dei lipidi che si trovano negli adipociti. Nelle cellule di grasso, il contenuto dell'enzima lipasi aumenta, a causa del quale i prodotti di degradazione del grasso entrano nel flusso sanguigno, dove possono essere utilizzati come fonte di energia.
  3. Attiva la formazione di glucosio da sostanze "non carboidratiche".

Quindi, il glucagone innesca meccanismi che aumentano la glicemia.

Funzioni della somatostatina

Il nome dell'ormone del pancreas dice che si ferma qualcosa, cioè la produzione di altri ormoni. La somatostatina viene prodotta, oltre all'ipotalamo e al pancreas, nelle cellule dell'apparato digerente e nel sistema nervoso. L'attività della somatostatina risulta in:

  • glucagone ridotto;
  • rallentare l'evacuazione dei contenuti gastrici;
  • rallentando la produzione di gastrina e acido cloridrico;
  • inibizione della produzione di enzimi digestivi pancreatici;
  • diminuzione del volume del sangue nella cavità addominale;
  • rallentando l'assorbimento degli zuccheri dal cibo.

Funzioni del polipeptide pancreatico

Questo ormone del pancreas, come le sue cellule sintetizzanti, è stato scoperto relativamente di recente. Nessun'altra fonte di questo polipeptide è stata identificata nel corpo. Il polipeptide pancreatico e il suo effetto sul corpo non sono ancora stati studiati a fondo. Si noti che il suo rilascio è stimolato dal consumo di proteine, glucosio e grassi, ma la somministrazione endovenosa di queste sostanze non porta ad un aumento del livello dell'ormone.

Le funzioni principali di questa sostanza sono:

  • inibizione del rilascio di tripsina, bile, bilirubina;
  • rilassamento dei muscoli lisci della cistifellea;
  • inibizione della produzione di enzimi pancreatici digestivi.

Gli scienziati hanno concluso che la funzione principale del polipeptide pancreatico è "salvare" gli enzimi pancreatici digestivi. Previene l'eccessiva perdita di bile fino al prossimo pasto.

Pertanto, si può concludere che gli ormoni del pancreas esercitano un'influenza enorme su tutti gli aspetti dell'attività vitale del corpo.

Attenzione! Gli articoli sul nostro sito sono solo a scopo informativo. Non ricorrere all'autotrattamento, è pericoloso, specialmente per le malattie del pancreas. Assicurati di consultare il tuo medico! Puoi fissare un appuntamento per vedere un dottore online attraverso il nostro sito web o prendere un dottore nella directory.

Ormoni del pancreas e il loro ruolo nel metabolismo

Tutti i processi nel nostro corpo sono regolati dal sistema nervoso e da una varietà di ormoni prodotti dagli organi endocrini. Il meccanismo neuroumorale debug consente a una persona sana di rispondere rapidamente a qualsiasi cambiamento nell'ambiente interno ed esterno e adattarsi alle mutevoli condizioni. Uno dei regolatori del metabolismo dei carboidrati, delle proteine ​​e dei grassi è il pancreas. Gli ormoni che sintetizza sono responsabili dei livelli di zucchero nel sangue stabili.

Quando il dolore nel pancreas, non è sempre necessario cadere immediatamente sull'operazione, a volte puoi semplicemente.

Il valore del pancreas per l'attività vitale

Pancreas (Pancreas) - un unico organo interno formato da due parti anatomicamente indipendenti - la parte superiore e inferiore. All'interno della ghiandola ha una struttura lobata, e sembra un grande ammasso. Come suggerisce il nome, il pancreas si trova nella regione epigastrica sinistra, giù dallo stomaco (quando il corpo umano giace orizzontalmente). Il pancreas fa parte del sistema digestivo ed endocrino, poiché svolge simultaneamente funzioni esocrine (escretorie) ed endocrine (intrasecretorie).

La funzione esterna (escretoria) è implementata nella parte esocrina del corpo, che occupa il 98% della sua massa. Il succo pancreatico prodotto qui contiene enzimi digestivi. Distesa nel lume del duodeno, la secrezione pancreatica è coinvolta nella digestione del cibo, nella scissione di proteine, grassi e carboidrati.

Sia la composizione che la quantità di succo pancreatico sono completamente determinati dalla natura dei piatti che mangiamo. Ad esempio, il consumo di pane causa il massimo rilascio di secrezione nell'intestino, i prodotti a base di carne stimolano la secrezione moderata e il latte - minimo. Durante il digiuno, il volume e la concentrazione degli enzimi nel succo pancreatico sono trascurabili.

La pancreatite non è una frase. Dalla mia lunga esperienza, posso dire che aiuta molto.

L'organo endocrino è rappresentato dalle isole di Langerhans - gruppi di cellule specializzate tra i lobuli, distribuiti in tutto il corpo della ghiandola, ma più nella parte della coda. Produce sostanze di segnalazione biologicamente attive che vengono secrete direttamente nel sangue e vengono consegnate agli organi bersaglio. Gli ormoni pancreatici sono di eccezionale importanza nel metabolismo dei carboidrati.

I principali ormoni del pancreas

L'ormone principale del pancreas è chiamato insulina. Questo è un polipeptide costituito da 51 aminoacidi, la cui sintesi è responsabile delle cellule beta delle isole pancreatiche (insulae pancreaticae). Con la partecipazione di enzimi della proteasi enzima, l'ormone è formato dal suo predecessore, la proinsulina, la cui attività è il 5% dell'attività dell'insulina stessa.

L'insulina ha un peso molecolare di circa 6000 Da e consiste in una coppia di catene polipeptidiche collegate da ponti disolfuro. La norma fisiologica dell'insulina nel sangue umano varia da 3 a 25 MCU / ml, nelle donne in gravidanza, il suo livello raggiunge 5-27 MCU / ml, e nei bambini è 3-20 MCU / ml.

Oltre all'insulina, il pancreas endocrino produce:

  • glucagone;
  • c è un peptide;
  • polipeptide pancreatico;
  • gastrina;
  • Amylin

Funzioni degli ormoni pancreatici nel corpo

Ruolo dell'insulina

Il valore principale dell'insulina è di ridurre i livelli di zucchero nel sangue attivando i processi di utilizzo (assimilazione) del glucosio e il suo assorbimento da parte dei muscoli e dei tessuti grassi. Succede come segue.

I carboidrati complessi del cibo divisi dall'amilasi della saliva nella cavità orale si dividono in zuccheri semplici - maltosio e glucosio, dopo i quali quest'ultimo entra facilmente nel sangue. Lì, usando l'insulina, il glucosio viene convertito in glicogeno - un polisaccaride, il cui surplus si deposita nel fegato e nei muscoli. Quindi, sotto l'influenza dell'insulina c'è l'assorbimento dello zucchero da parte dei tessuti.

Il meccanismo d'azione dell'insulina è implementato in più direzioni contemporaneamente. Innanzitutto, l'ormone inibisce il rilascio di glucosio dalle cellule del fegato e allo stesso tempo aumenta la velocità di assorbimento dello zucchero da parte delle cellule del nostro corpo, aumentando la permeabilità delle membrane cellulari. Parallelamente, l'insulina interrompe la degradazione del glucagone, un ormone pancreatico con un'azione di insulina opposta.

Il ruolo del glucagone

Questo polipeptide a catena singola è sintetizzato dalle cellule alfa delle isole pancreatiche di Langerhans e ha un peso molecolare di circa 3.500 Da. Un tipo di glucagone, enteroglucagone, prodotto dalla mucosa intestinale è leggermente diverso dal pancreas nella sua azione.

Il glucagone stimola la glicemia stimolando la sua sintesi dal fegato. Promuove anche la scomposizione dei lipidi grassi. Pertanto, insulina e glucagone svolgono funzioni opposte, portando infine a livelli normali di glucosio nel sangue. Oltre a queste sostanze, gli ormoni dell'ipofisi, della tiroide, delle ghiandole paratiroidi e delle ghiandole surrenali - l'adrenalina, il cortisolo e la somatostatina (ormone della crescita) sono coinvolti nel mantenimento dei normali livelli di zucchero.

Polipeptide pancreatico e sue funzioni

Il peptide C non può essere definito un ormone completo del pancreas, in quanto è un frammento della molecola di proinsulina che, dopo la separazione da esso, circola liberamente nel sangue, essendo una sorta di equivalente quantitativo di insulina. Questo permette il suo uso nella diagnosi di diabete e altre malattie del pancreas e del fegato.

L'aumento dei livelli di peptide C viene rilevato con insulinomi. Inoltre, questo indicatore consente di regolare il trattamento per il diabete mellito, specificando il contenuto di insulina nel corpo. Inoltre, determinare il livello di C-peptide aiuta a valutare la condizione del feto nelle donne con diabete.

Come funzionano gli ormoni pancreatici?

Il contenuto di ormoni del pancreas e la loro concentrazione nel plasma sanguigno dipende dall'assunzione di glucosio dal cibo, nonché dal tasso di ossidazione e dal contenuto di altri ormoni coinvolti nel suo metabolismo. Pertanto, man mano che la quantità di zucchero nel sangue aumenta, il pancreas inizia a rilasciare più insulina e quando il livello di zucchero diminuisce, meno.

Una brutta malattia, ma il mio amico mi ha consigliato di curare la pancreatite, oltre a quello che il medico mi ha prescritto.

È noto che l'insulina inizia a essere prodotta a una concentrazione soglia di zucchero nel sangue di 5,5 mmol / l, e al raggiungimento della glicemia di 3,3 mmol / l, la sua produzione viene sospesa. Nel caso di un aumento del glucosio nel sangue aumenta la secrezione di insulina e quando diminuisce, al contrario, viene rilasciata una grande quantità di glucagone.

Ormoni pancreatici e loro funzioni

Il pancreas è la fonte di un certo numero di sostanze biologicamente attive, la più importante delle quali è costituita da enzimi e ormoni. A causa di questo, le sue funzioni esocrine ed endocrine, la partecipazione a quasi tutti i tipi di metabolismo vengono effettuate. Gli ormoni sono sintetizzati nelle isole di Langerhans - aree speciali della concentrazione di cellule endocrine che costituiscono solo l'1-2% del volume totale dell'organo.

Ormoni del pancreas e il loro significato clinico

I principali ormoni pancreatici sono sintetizzati da vari tipi di cellule endocrine:

  • Le cellule α producono glucagone. Questo è circa il 15-20% di tutte le cellule dell'apparato delle isole. Il glucagone è necessario per aumentare i livelli di zucchero nel sangue.
  • Le cellule beta producono insulina. Questa è la stragrande maggioranza delle cellule endocrine - più di 3/4. L'insulina utilizza il glucosio e mantiene il suo livello ottimale nel sangue.
  • Le cellule δ, che sono una fonte di somatostatina, costituiscono solo il 5-10%. Questo ormone, che ha un effetto regolatore, coordina sia la funzione esocrina che quella endocrina della ghiandola.
  • Ci sono pochissime cellule PP che producono polipeptide pancreatico nel pancreas. La sua funzione è la regolazione della secrezione biliare, la partecipazione al metabolismo delle proteine.
  • Le cellule G producono la gastrina in piccole quantità, la principale fonte di gastrina - le cellule G della mucosa gastrica. Questo ormone influisce sulla composizione qualitativa del succo gastrico, regolando la quantità di acido cloridrico e pepsina.

Oltre agli ormoni sopra elencati, il pancreas sintetizza anche il c-peptide - è un frammento della molecola di insulina ed è coinvolto nel metabolismo dei carboidrati. Un esame del sangue che determina il livello di c-peptide consente di trarre conclusioni sulla quantità di insulina prodotta dal pancreas, cioè, per giudicare il grado di insulino-carenza.

Un certo numero di altre sostanze prodotte dalla porzione endocrina del pancreas sono secrete da esso in quantità che non hanno alcun significato clinico particolare. La loro fonte predominante sono altri organi del sistema endocrino: per esempio la tireoliberina, la cui massa principale è secreta dall'ipotalamo.

Funzioni dell'insulina

L'ormone principale del pancreas. La sua funzione principale è quella di ridurre il livello di glucosio nel sangue. Per la sua implementazione, ci sono una serie di meccanismi:

  • Miglioramento dell'assorbimento del glucosio da parte delle cellule del corpo dovuto all'attivazione dei recettori della membrana cellulare specifici dell'insulina. Forniscono la cattura delle molecole di glucosio e la loro penetrazione nella cellula.
  • Stimolazione del processo di glicolisi. Il glucosio in eccesso viene trasformato nel fegato in glicogeno. Questo processo è fornito dall'attivazione di alcuni enzimi epatici con insulina.
  • Soppressione della gluconeogenesi - il processo della biosintesi del glucosio da sostanze di origine non carboidratica - come glicerolo, amminoacidi e acido lattico - nel fegato, nell'intestino tenue e nella corteccia renale. Qui l'insulina agisce come antagonista del glucagone.
  • Migliorare il trasporto di aminoacidi nella cellula, potassio, magnesio, fosfati.
  • Aumento della sintesi proteica e soppressione della sua idrolisi. Pertanto, la prevenzione della carenza proteica nell'organismo si verifica - e questo significa un'immunità a tutti gli efetti, la normale produzione di altri ormoni, enzimi e altre sostanze di origine proteica.
  • Rafforzamento della sintesi degli acidi grassi e successiva attivazione delle riserve di grasso. Allo stesso tempo, l'insulina impedisce l'ingresso di acidi grassi nel sangue, riduce la quantità di colesterolo "cattivo", prevenendo lo sviluppo di aterosclerosi.

Funzioni di glucagone

Un altro ormone pancreatico - il glucagone - ha l'effetto opposto dell'insulina. Le sue funzioni principali contribuiscono ad aumentare i livelli di glucosio nel sangue:

  • Attivazione del decadimento e rilascio di glicogeno nel sangue, che viene depositato nel fegato e nei muscoli, ad esempio durante un intenso lavoro fisico.
  • Attivazione di enzimi che abbattono i grassi, in modo che i prodotti di questa scissione possano essere utilizzati come fonte di energia.
  • Attivazione della biosintesi del glucosio da componenti "non-carboidrati" - gluconeogenesi.

Funzioni della somatostatina

La somatostatina ha un effetto inibitorio su altri ormoni ed enzimi pancreatici. La fonte di questo ormone è anche le cellule del sistema nervoso, dell'ipotalamo e dell'intestino tenue. Grazie alla somatostatina, un equilibrio ottimale nella digestione è ottenuto dalla regolazione umorale (chimica) di questo processo:

  • ridotti livelli di glucagone;
  • rallentando il movimento della pappa di cibo dallo stomaco all'intestino tenue;
  • inibizione della gastrina e produzione di acido cloridrico;
  • soppressione degli enzimi digestivi pancreatici;
  • rallentamento del flusso sanguigno nella cavità addominale;
  • inibizione dell'assorbimento dei carboidrati dal canale alimentare.

Funzioni del polipeptide pancreatico

Questo ormone è stato scoperto in tempi relativamente recenti e il suo effetto sul corpo continua a essere studiato. Si ritiene che la sua funzione principale sia il "risparmio" e il dosaggio degli enzimi digestivi e della bile, grazie alla regolazione della contrattilità della muscolatura liscia della cistifellea.

Pertanto, gli ormoni del pancreas sono coinvolti in tutte le parti del metabolismo; Il ruolo più importante tra loro, ovviamente, appartiene all'insulina.

Ho curato i pazienti dal 1988. Compreso, e con pancreatite. Parlo della malattia, dei suoi sintomi, dei metodi di diagnosi e trattamento, prevenzione, dieta e regime.

Commenti

Per poter lasciare commenti, si prega di registrarsi o accedere.

Ormoni pancreatici

La struttura e la funzione del corpo

Uno degli organi importanti del sistema digestivo è il pancreas, che è considerato la più grande ghiandola del corpo umano. È un piccolo organo allungato di colore grigio-rosato, situato nello spazio retroperitoneale sul retro della cavità peritoneale, ed è in stretto contatto con il duodeno. È diverso nella struttura dagli altri organi e ha il corpo, la testa e la coda stessa. Il pancreas è un organo di secrezione misto e produce importanti ormoni.

Il pancreas raggiunge una lunghezza di 13-22 cm in un adulto e pesa circa 65-80 g, nella sua struttura il pancreas ricorda una struttura alveolare-tubulare. Inoltre, la struttura della ghiandola comprende nervi, gangli nervosi, vasi sanguigni, sostanze lamellari e dotti escretori complessi. Il pancreas ha due parti principali: endocrino ed esocrino, che svolgono determinate funzioni.

Parte esocrina

La parte esocrina è un complesso sistema di dotti escretori, che hanno accesso diretto al duodeno. La parte esocrina rappresenta quasi il 96% della massa totale dell'organo e la sua funzione principale è la produzione di succo digestivo contenente enzimi necessari per la trasformazione degli alimenti.

Parte endocrina

La porzione endocrina consiste di isolotti di Langerhans o isole pancreatiche. Si distinguono per la presenza di cellule che differiscono nelle loro proprietà morfologiche e fisico-chimiche.

Le isole di Langerhans sono una collezione di cellule endocrine in cui vengono sintetizzati importanti ormoni, necessari per la regolazione del metabolismo dei carboidrati, delle proteine ​​e dei grassi. I principali ormoni prodotti dal pancreas sono insulina, glucagone e c-peptide. Inoltre, la somatostatina, la gastrina e la tireoliberina sono prodotte nelle cellule endocrine.

Convenzionalmente, le cellule endocrine possono essere suddivise in quattro tipi principali:

  1. A - cellule alfa, che costituiscono solo il 15-20% del numero totale di cellule ghiandolari e sintetizzano il glucagone;
  2. B - cellule beta che costituiscono la parte principale delle cellule del pancreas - circa il 65-80%. Producono l'insulina ormonale necessaria. Le cellule beta si deteriorano gradualmente con l'età del paziente, a causa della quale il loro numero diminuisce inevitabilmente.
  3. D - Le cellule delta costituiscono una piccola parte del numero totale di cellule in un organo - solo il 5-10%. Le cellule delta sintetizzano la somatostatina.
  4. Le cellule F - PP sono presenti nel pancreas in una piccola quantità e producono polipeptide pancreatico.

Un altro importante ormone prodotto nella ghiandola è il c-peptide, che è coinvolto nel metabolismo dei carboidrati e che è considerato un frammento della molecola di insulina. La violazione della sintesi degli ormoni porta spesso allo sviluppo di varie malattie gravi, incluso il diabete.

  • produzione di succhi digestivi;
  • divisione del cibo consumato;
  • regolazione della glicemia con glucagone e insulina.

Le principali funzioni degli ormoni

Gli ormoni del pancreas hanno differenze caratteristiche e svolgono determinate, uniche per loro, funzioni nel corpo umano.

insulina

L'insulina è un ormone polipeptidico che il pancreas produce. La sua struttura consiste di due catene di aminoacidi, che sono collegati da ponti chimici. L'insulina, caratterizzata dalla sua struttura, è presente in tutti gli esseri viventi, anche nell'ameba. La composizione dell'insulina quasi identica all'ormone umano si trova nei suini e nei conigli. Il pancreas produce insulina da proinsulina separando il c-peptide.

L'insulina previene la formazione di glucosio nel fegato, cioè impedisce l'insorgenza di glicogenolisi e gluconeogenesi. Inoltre, riduce la possibilità di scissione del grasso e la formazione di corpi chetonici. L'insulina svolge un ruolo importante nella vita degli atleti, perché stimola il consumo di nucleotidi e aminoacidi per la sintesi di DNA e RNA, nonché di acidi nucleici.

glucagone

Il glucagone è un polipeptide la cui struttura è solo una catena di amminoacidi. Le funzioni del glucagone sono esattamente l'opposto di quelle dell'insulina. Il ruolo del glucagone è la capacità del corpo di abbattere i lipidi nei tessuti grassi. È anche responsabile dell'aumento della quantità di glucosio nel sangue, che si forma nel fegato.

Il glucagone e l'insulina aiutano a mantenere il normale livello di zucchero nel sangue umano, fornendo una protezione adeguata.

Tuttavia, è stato dimostrato che oltre a questi due ormoni, altri ormoni e composti biologicamente attivi sono coinvolti in questo processo di normalizzazione. Questi includono somatotropina, cortisolo e adrenalina. Il glucagone svolge un ruolo importante nel corpo umano. Migliora il flusso sanguigno renale, normalizza il livello di colesterolo nel sangue e aumenta anche la capacità del fegato di autorigenerarsi. Il glucagone favorisce la rapida eliminazione del sodio dal corpo, riducendo la probabilità di edema.

Una regolazione inadeguata del glucagone contribuisce allo sviluppo di tali malattie come i tumori maligni del pancreas o del glucagono. Fortunatamente per i pazienti, questa malattia è piuttosto rara.

somatostatina

La somatostatina è anche considerata un ormone polipeptidico, il cui ruolo è inibire o interrompere la sintesi di vari ormoni: ormoni stimolanti la tiroide, insulina, somatotropina, glucagone e altri ormoni ugualmente importanti. Disturbi nella produzione di somatostatina spesso portano allo sviluppo di molte gravi patologie associate al processo di digestione, perché è la somatostatina che inibisce la secrezione degli enzimi digestivi e della bile.

La somatostatina è utilizzata in farmacologia nella produzione di farmaci per il trattamento di molte malattie associate all'eccessiva produzione di ormone della crescita, in particolare l'acromegalia. Questa malattia è caratterizzata da un aumento patologico di alcune parti del corpo, delle ossa del cranio, degli arti e dei piedi.

Attualmente, è dimostrato che gli ormoni del pancreas, prodotti nel corpo umano, svolgono un ruolo cruciale nello sviluppo del corpo, nella sua formazione e nell'attività umana.

Tutto sulle ghiandole
e sistema ormonale

Pancreas, o pancreas, ghiandola (Latin Páncreas) - uno degli organi chiave del sistema digestivo, che esegue la funzione escretoria e endcretoria. Tutti gli enzimi e gli ormoni prodotti dal pancreas sono molto importanti, poiché mantengono l'equilibrio biochimico nel corpo. Per capire meglio quali ormoni produce il pancreas, è necessario considerare la sua struttura.

La ghiandola pancreatica è unica perché può sintetizzare ormoni ed enzimi - enzimi digestivi.

Caratteristiche della struttura della ghiandola

La ghiandola pancreatica è un organo chiave del sistema digestivo. Si compone di due diversi tessuti:

  1. La parte secretoria dell'organo è permeata da una massa di dotti escretori, che sono collegati al duodeno. Qui vengono sintetizzati gli enzimi pancreatici (lipasi, amilasi, nucleasi, elastasi, tripsina, chimotripsina, carbossipeptidasi, collagenasi).
  2. La parte endoramica (solo il 3% della massa totale della ghiandola) comprende le isole di Langerhans. Questi siti hanno diversa morfologia e biochimica; qui c'è una sintesi di ormoni che regolano il metabolismo di carboidrati, proteine ​​e lipidi.

È importante! La disfunzione endocrina della ghiandola pancreatica provoca lo sviluppo di numerose patologie. Con ipofunzione d'organo, glicosuria, iperglicemia, poliuria e diabete mellito si sviluppano. Quando l'iperfunzione - l'ipoglicemia e l'obesità sono osservate.

Ormoni pancreatici e loro funzioni

Gli ormoni del pancreas si formano nelle cellule specializzate delle isole di Langerhans. Gli scienziati sono riusciti a isolare le seguenti sostanze bioattive:

  • insulina;
  • polipeptide pancreatico;
  • Amylin;
  • somatostatina;
  • callicreina;
  • glucagone;
  • tsentropnein;
  • lipokain;
  • peptide vaso-intensivo;
  • gastrina;
  • vagotonin.

Tutti gli ormoni di cui sopra gli isolotti del pancreas regolano le reazioni metaboliche nel corpo. Considera il ruolo e le funzioni di ciascuno degli ormoni del pancreas.

Gli ormoni pancreatici sono coinvolti in complessi processi metabolici.

insulina

Questo è l'ormone principale del pancreas, ha origine proteica; La sua struttura comprende 51 aminoacidi. La ghiandola pancreatica sintetizza l'insulina dal suo predecessore, la proinsulina. La concentrazione fisiologica dell'ormone nel plasma sanguigno di un adulto varia da 3 a 25 μEL / ml. L'insulina (ormone pancreatico) regola il metabolismo dei carboidrati.

Meccanismo di secrezione dell'ormone

Il ruolo biologico dell'insulina:

  1. Normalizza il livello di monosaccaridi nel sangue, blocca la produzione di esosi nel fegato. Insufficiente formazione di insulina nel corpo provoca il diabete.
  2. Attiva il processo di biotrasformazione del glucosio a glicogeno.
  3. Controlla la biosintesi degli ormoni nel tratto digestivo.
  4. Attiva la formazione di trigliceridi e acidi grassi superiori nel fegato.

L'insulina riduce la concentrazione di colesterolo "patogeno" nel sangue, impedendo in tal modo lo sviluppo di aterosclerosi

  1. Migliora il trasporto di aminoacidi, micro e macronutrienti nella cellula.
  2. Attiva la biosintesi delle proteine ​​sui ribosomi.
  3. Sopprime la gluconeogenesi (il processo di formazione del glucosio da sostanze non carboidratiche della natura).
  4. Riduce il livello di corpi chetonici nei fluidi biologici.
  5. Aumenta la permeabilità delle biomembrane per il glucosio.
  6. Migliora la biotrasformazione dei carboidrati nei lipidi e la loro successiva deposizione.
  7. Stimola la formazione di acidi ribonucleici e desossiribonucleici nelle cellule.
  8. Aumenta l'apporto di glucosio sotto forma di glicogeno, che si deposita nel fegato e nel tessuto muscolare.

Il glucosio è un regolatore chiave della biosintesi e della secrezione di insulina (ormone pancreatico), ma non ha un effetto diretto sulla produzione di un ormone. I seguenti composti controllano la biosintesi degli ormoni pancreatici umani:

  • corticotropina;
  • adrenalina;
  • somatostatina;
  • glucocorticoidi;
  • noradrenalina;
  • somatotropina.

La diagnosi precoce del diabete mellito e la terapia opportunamente prescritta alleviano le condizioni del paziente.

La sovrapproduzione di insulina può causare:

  • l'impotenza;
  • orgasmo prematuro;
  • ictus;
  • problemi di visione;
  • attacco di cuore;
  • l'obesità;
  • asma;
  • aterosclerosi;
  • bronchiti;
  • attivazione della crescita di neoplasie maligne;
  • acne, forfora, seborrea;
  • ipertensione;
  • calvizie prematura.

Un'eccessiva formazione di insulina nella ghiandola pancreatica può innescare lo sviluppo dell'obesità

Ormoni pancreatici

Per normalizzare il livello di zucchero nel plasma sanguigno di un paziente con diabete mellito, sono prescritti i seguenti preparati di insulina:

  • sostanze medicinali di breve durata (Insulp, Swinsulin, Homorap-40, Humulin, Rapid, Actrapid, Insuman);
  • farmaci con una durata media di azione (Semilente-MS, Homofan, Monotard-MS, Semilong-MK, Minilent-MK);
  • farmaci a lunga durata d'azione (Ultralente, Ultrathard-NM, Superlente-MK).

Suggerimento: Il trattamento delle patologie endocrine dovrebbe essere effettuato da uno specialista qualificato. Dopotutto, solo un medico sarà in grado di diagnosticare la malattia e prescrivere un trattamento adeguato.

glucagone

Appartiene alla natura del polipeptide ormonale. Consiste di 29 residui di amminoacidi. Nelle persone sane, la concentrazione di questo ormone nel sangue varia nell'intervallo da 25 a 125 pg / ml. Il glucagone è un antagonista dell'insulina fisiologica.

I farmaci contenenti insulina aiutano a normalizzare il livello di monosaccaridi nel sangue del paziente

Nota. Il glucagone, un ormone secreto dal pancreas, aumenta il rilascio di catecolamine nelle ghiandole surrenali, provoca l'ipersensibilità ai tessuti, che a sua volta ha un effetto positivo su tutto il corpo.

Effetto biologico del glucagone:

  • aumenta il flusso di sangue nei reni;
  • attiva lo scambio principale;
  • controlla il processo di conversione dei prodotti non carboidrati in glucosio;
  • aumenta i livelli di zucchero nel sangue suddividendo il glicogeno nel fegato;
  • stimola la gluconeogenesi;
  • accelera la rigenerazione delle cellule del fegato;
  • in alte concentrazioni mostra azione antispasmodica;
  • influenza la concentrazione di elettroliti: riduce il livello di fosforo e calcio nel plasma sanguigno;
  • accelera la disgregazione dei lipidi.

La biosintesi del glucagone è attivata dalle seguenti sostanze:

È importante! Il glucagone viene secreto quando peptidi, lipidi, amminoacidi, proteine ​​e carboidrati entrano nel corpo.

Il glucagone influisce sulla biosintesi del glucosio nel tessuto epatico

somatostatina

Una sostanza unica sintetizzata nelle cellule dell'ipotalamo e delta della ghiandola pancreatica. Valore biologico dell'ormone:

  • inibizione della biosintesi degli enzimi pancreatici;
  • diminuzione della concentrazione di glucagone;
  • soppressione dell'attività di determinati composti ormonali e serotonina;
  • inibizione dell'assorbimento dei monosaccaridi dall'intestino tenue nel sangue;
  • diminuzione della produzione di gastrina e HCl;
  • rallentamento del flusso sanguigno nella cavità addominale;
  • inibizione della peristalsi gastrointestinale.

Peptide vasointensivo

L'ormone neuropeptide presentato può essere prodotto da cellule di diversi organi (intestino tenue, ghiandola pancreatica, cervello e midollo spinale). La concentrazione del peptide vaso-intensivo nel sangue umano è molto bassa, rimane pressoché invariata anche dopo un pasto.

Le funzioni principali dell'ormone:

  • attivazione della circolazione sanguigna nelle pareti intestinali;
  • inibizione della biosintesi con acido cloridrico con cellule lamellari gastriche;
  • attivazione della secrezione di bicarbonato pancreatico;
  • aumento della produzione di enzimi pancreatici;
  • l'accelerazione del processo di escrezione biliare;
  • inibizione dell'assorbimento di acqua nell'intestino tenue;
  • stimolazione della sintesi di somatostatina, insulina e glucagone;
  • attivazione della formazione del pepsinogeno nelle cellule principali dello stomaco.

La presenza di processi infiammatori nella ghiandola pancreatica può interrompere la funzione degli organi che producono ormoni

Polipeptide pancreatico

Questo ormone è sintetizzato solo nella ghiandola pancreatica. Il suo effetto sul metabolismo non è stato ancora studiato a fondo. Nelle concentrazioni fisiologiche, agisce da antagonista della colecistochinina, cioè indebolisce la motilità della cistifellea e inibisce la secrezione del succo pancreatico.

È importante La concentrazione dell'analita nel plasma sanguigno di persone sane varia da 60 a 80 pg / ml. L'iperproduzione di un ormone può indicare lo sviluppo di tumori nella ghiandola endocrina.

Amylin

Ottimizza il livello di monosaccaridi nel sangue. Quindi, questo ormone protegge il nostro corpo da una quantità eccessiva di glucosio nel sangue.

  • mostra un'azione anoressica (inibisce l'appetito);
  • inibisce la biosintesi del glucagone;
  • stimola il sistema reninangiotensin-aldosterone;
  • promuove la perdita di peso;
  • attiva la formazione di somatostatina.

L'esame ecografico è uno dei metodi per diagnosticare lo stato funzionale della ghiandola pancreatica.

Lipocaina, Kallikrein, Vagotonina

La lipocaina attiva il metabolismo dei fosfolipidi e l'ossidazione degli acidi grassi nel fegato. Questa sostanza migliora l'azione di altri composti lipotropici (metionina, colina), previene lo sviluppo di degenerazione grassa del fegato.

La callicreina è sintetizzata nella ghiandola pancreatica, ma in questo organo è in uno stato inattivo. Quando Kallikrein entra nel duodeno, viene attivato e inizia a mostrare il suo effetto biologico. La callicreina ha un effetto ipotensivo, riduce un livello elevato di glucosio nel sangue.

La vagotonina stimola la formazione del sangue, aiuta a ridurre i livelli di zucchero nel sangue, poiché ritarda l'idrolisi del glicogeno nel fegato e nei muscoli.

Centropneina e gastrina

La gastrina è prodotta dalle cellule della ghiandola pancreatica e dalla mucosa gastrica. Questo composto simile agli ormoni aumenta l'acidità del succo gastrico, attiva la formazione di pepsina (un enzima proteolitico), normalizza il processo digestivo nello stomaco.

È importante! La gastrina attiva la produzione di peptidi pancreatici e intestinali ormonalmente attivi (somatostatina, colecistochinina, secretina), che creano condizioni ottimali per la fase intestinale successiva della digestione.

La centropneina è una sostanza proteica che stimola il centro respiratorio e espande il lume dei bronchi. Vale anche la pena notare che questo composto migliora l'interazione dell'emoglobina con l'ossigeno. Centropnein è un rimedio efficace per l'ipossia.

Patologia della ghiandola pancreatica può essere una delle ragioni per lo sviluppo della disfunzione erettile negli uomini.

conclusione

Gli ormoni del pancreas svolgono un ruolo chiave nella regolazione dei processi vitali del corpo. Ecco perché è così importante avere un'idea della struttura del pancreas e di quali ormoni esso secerne. Un'attenta attitudine alla tua salute assicurerà una vita lunga e felice.

Tipi di ormoni pancreatici e il loro ruolo nel corpo

Il corpo umano è una struttura complessa in cui vengono continuamente eseguiti processi biochimici e di altro tipo: la stabilità del suo ambiente interno dipende in gran parte da quanto bene funzioni il sistema nervoso centrale, gli organi interni e le ghiandole, che sono strettamente interconnessi.

Il loro lavoro ininterrotto immediato è anche determinato dalla presenza di sostanze speciali, che ci sono noti come ormoni pancreatici. La minima deviazione può sconvolgere quasi tutto il corpo, che si manifesta con varie malattie e anomalie.

Caratteristiche strutturali del corpo


Il pancreas è l'organo più importante nel sistema digestivo, oltre ad essere la più grande ghiandola di tutto il corpo umano.

Il suo corpo è una tonalità grigio-rosata con una configurazione allungata e si trova dietro lo stomaco ed è anche strettamente adiacente al duodeno 12. In un adulto, la lunghezza della ghiandola è di 13-21 cm, e la larghezza può essere da 3 a 9 cm. In termini di peso, varia anche, quindi la massa varia da 65 a 80 g.

Rispetto ad altri organi interni, il pancreas differisce nelle caratteristiche individuali della sua struttura, in quanto ha:

Inoltre, il suo stato strutturale è in gran parte identico alla struttura alveolare-tubolare, in cui ci sono:

  • Nervi.
  • Imbarcazioni.
  • Noduli nervosi (gangli).
  • Formazioni di piastre.
  • Dotti escretori, aventi una struttura complessa.

Inoltre, per il pancreas ha la capacità di miscelare la secrezione e la capacità di produrre ormoni.

Funzioni principali

Il ferro è diviso in 2 parti principali, ognuna delle quali svolge il suo lavoro strettamente condizionale:

Esocrino - un sistema complesso costituito da dotti escretori che entrano nel duodeno. Occupa quasi l'intera area della ghiandola (96%), e il suo compito principale è quello di produrre un fluido digestivo (succo) contenente tutti gli enzimi necessari, senza i quali la digestione del cibo in entrata è impossibile, ad esempio:

In relazione alla parte endocrina, si compone di isole pancreatiche, che sono chiamate "isolette di Langerhans". Le cellule endocrine differiscono significativamente dalle altre cellule del corpo umano nelle loro caratteristiche fisico-chimiche e morfologiche.

In queste isole è la divisione degli ormoni più importanti, senza i quali è quasi impossibile eseguire i seguenti scambi di vita:

Tuttavia, queste non sono tutte le responsabilità dirette della parte endocrina della prostata. Le sue cellule producono i seguenti ormoni, che non hanno alcuna importanza per l'intero organismo:

Le cellule principali delle zone insulari (cellule insuliniche) sono di tipi diversi a seconda di quali contengono i granuli, ad esempio:

  • Le cellule alfa sono responsabili della sintesi del glucagone.
  • Le cellule beta producono insulina.
  • Le cellule delta producono la somatostatina.
  • Le cellule PP - sintetizzano il polipeptide pancreatico.

È anche necessario menzionare un ormone così importante come il c-peptide, che è attivamente coinvolto nei processi metabolici dei carboidrati, oltre ad essere parte della molecola di insulina.

Il pancreas svolge diversi compiti di base:

  1. La produzione di fluidi digestivi.
  2. Dividere il cibo in arrivo.
  3. Regolazione del glucosio nel liquido sanguigno con l'aiuto di insulina e glucagone.

Quindi, quali ormoni produce il pancreas e in che modo la loro presenza influisce sul benessere del corpo? Va detto che tutti gli ormoni del pancreas svolgono solo un lavoro rigorosamente designato. Su quanto bene viene effettuato, dipenderà dalla salute generale della persona.

Gli ormoni più importanti della ghiandola e le loro funzioni

insulina

Appartiene ai polipeptidi ed è l'ormone più importante del pancreas e l'unica sostanza del suo genere in grado di ridurre il contenuto di glucosio nel sangue. Il pancreas riceve l'ormone insulina dalla proinsulina staccando dal peptide.

La sua struttura è costituita da due catene di aminoacidi interconnesse da ponti chimici. L'insulina è osservata in quasi tutti gli esseri viventi, è stata persino trovata in organismi inferiori come l'ameba. Inoltre, gli scienziati hanno scoperto che l'insulina nei conigli e nei maiali ha una forte somiglianza con ciò che è presente nel corpo umano.

Come accennato in precedenza, il compito principale dell'attività dell'insulina è quello di controllare l'indicatore del glucosio nel sangue mediante il metodo di scissione e il suo ulteriore ingresso nei tessuti e negli organi di una persona. La domanda sorge spontanea, quanta insulina produce il pancreas? Va detto che in media si producono circa 2 milligrammi di insulina al giorno. La sua normale concentrazione nel liquido ematico è di 6-24 μED / ml.

L'insulina aiuta i muscoli del corpo e le cellule ad assorbire il glucosio nel tempo e convertirlo in glucagone in modo tempestivo, che si accumula nel fegato e nei muscoli. Al momento della mancanza di glucosio, che è tipico per uno sforzo fisico elevato, il glicogeno viene utilizzato per i bisogni del corpo.

L'insulina non consente la comparsa di glucosio nel fegato e impedisce anche lo sviluppo di tali fenomeni patologici come la glicogenesi e la glicogenolisi. L'ormone dell'insulina riduce la probabilità di scissione del grasso e la formazione di corpi chetonici.

glucagone

Questo ormone è anche un polipeptide e la sua struttura consiste in una singola catena di amminoacidi. In relazione ai suoi doveri lavorativi, sono completamente opposti a quelli eseguiti dall'insulina.

Il compito del glucagone è quello di aiutare il corpo ad abbattere i lipidi nelle cellule adipose. La sua seconda funzione è aumentare la presenza di glucosio nel sangue, che si forma nel fegato. L'indicatore normale del glucosio è 30-120 pg / ml.

Controllo del glucagone e dell'insulina e mantenere un indicatore stabile di zucchero nel sangue, proteggendo così il corpo umano dalla sua quantità in eccesso. Il glucagone favorisce un flusso sanguigno renale più attivo, corregge il livello di colesterolo, aumenta la capacità del fegato di guarire se stesso. Inoltre, accelera la rimozione di sodio dal corpo, riducendo così la probabilità di tali anomalie indesiderate come il gonfiore dei tessuti.

Una regolazione scorretta di questo ormone provoca il verificarsi di una malattia rara, come il glucagonom.

somatostatina

Appartiene agli ormoni polipeptidici, è in grado di ridurre o interrompere completamente la sintesi:

In caso di violazione della produzione di somatostatina, i più gravi fenomeni patologici iniziano a svilupparsi nel tratto gastrointestinale, poiché è anche responsabile della soppressione della secrezione della bile e degli enzimi digestivi.

La farmacologia moderna utilizza la somatostatina per la produzione di farmaci speciali prescritti per il trattamento di malattie legate alla produzione anomala del cosiddetto ormone della crescita, in cui l'acromegalia inizia a svilupparsi. In questa malattia, c'è una crescita eccessiva delle singole parti del corpo, degli arti, delle ossa della testa, dei piedi.

Polipeptide pancreatico

Questo ormone è stato scoperto relativamente di recente, quindi le sue funzioni e i suoi effetti sul corpo umano non sono stati studiati in dettaglio. Si stabilisce solo che viene rilasciato mangiando cibo in cui sono presenti glucosio, proteine ​​e grassi. Tuttavia, con la somministrazione endovenosa di farmaci contenenti queste sostanze, non è stato osservato un aumento di questo ormone. È anche noto che esegue il seguente lavoro:

  • Ritarda il rilascio di tripsina, bilirubina e bile.
  • Riduce il tono della muscolatura liscia della cistifellea.
  • Inibisce le sostanze prodotte dagli enzimi digestivi.

Gli esperti ritengono che l'azione di questo ormone abbia lo scopo di salvare gli enzimi pancreatici e prevenire un eccessivo spreco di bile prima del prossimo apporto di cibo.

Se l'equilibrio ormonale è disturbato


Gli ormoni PZH sono elementi indispensabili dell'intero background ormonale, quindi la minima deviazione nelle loro condizioni, sia nel lato più piccolo che in quello più ampio, può causare la formazione di gravi patologie.

Quindi, un eccesso di ormoni del pancreas può provocare:

  • Iperglicemia in presenza di un'eccessiva insulina.
  • Tumori pancreatici con glucagone elevato.

Per diagnosticare la presenza o l'assenza di disturbi nella produzione di ormoni del pancreas è possibile solo dopo l'osservazione da parte di uno specialista e la consegna tempestiva di un'analisi di laboratorio del sangue e delle urine. Questa patologia non ha sintomi precisi, ma cerca di tenere traccia della totalità delle reazioni simili nel tuo corpo:

  1. Bocca secca e grande sete
  2. Frequente voglia di urinare.
  3. Aumento dell'appetito o fame costante.
  4. Cambiamento dell'acuità visiva.

Come potete vedere, il ruolo degli ormoni pancreatici per il corretto funzionamento del corpo umano è assolutamente indispensabile, e in caso di eventuali violazioni nella loro sintesi, iniziano a svilupparsi gravi patologie, tra cui il diabete è presente.

conclusione

Oggi c'è una solida evidenza che tutti gli ormoni prodotti dal pancreas sono estremamente importanti per il benessere generale dell'intero corpo umano. Pertanto, hanno bisogno di controllo, poiché la minima violazione nella loro quantità e sintesi si manifesta attraverso varie malattie.

Per evitare questo, si dovrebbe seguire uno stile di vita sano e una corretta alimentazione.

Articoli Simili Su Pancreatite

Pancreas ingrossato - cosa fare?

Il pancreas è un membro del sistema digestivo ed endocrino.Si trova nella cavità addominale tra lo stomaco e il duodeno. La ghiandola svolge importanti funzioni, come la secrezione di enzimi (necessaria per la digestione) e la regolazione dei processi metabolici a livello ormonale.

Ciò che il pancreas ama dal mangiare: quali cibi mangiare

La digestione è un processo piuttosto complicato, in cui il cibo che entra nello stomaco viene diviso nelle sue parti costitutive, e alcuni di essi vengono assorbiti nel corpo, mentre altri vengono rilasciati naturalmente.

Sapore dolce in bocca

Di solito associamo il sapore dolce in bocca con qualcosa di piacevole - caramelle, cioccolato o un panino con marmellata, ma cosa succede se questo sapore in bocca si alza costantemente e non è in alcun modo collegato con l'assunzione di cibo?